La Pozione Polisucco. (di amore, tradimento e soluzioni creative) PT.1

Sono sempre stata una traditrice seriale. Voglio dire, tutte e dico TUTTE le mie storie sono finite per un tradimento. Non voglio nobilitarmi per carità, bella stronza a tutti gli effetti, ma c’è da dire che i tradimenti in questione erano più spesso sentimentali che carnali. A onor del vero, eh.

La cosa è questa: mi innamoro, tantissimo, di tutti, uomini e donne, ma questo lo sapete già. Mi piacciono gli essery hoomani, un po’ meno dei gatti, ma sempre tantissimo. Paio Natalie Dormer nel video di “Someone New”, solo un po’ meno topa.

Potete capire la quantità di senso di colpa e auto-slut-shaming di cui ho sofferto. Forse, FORSE, la vergogna per non riuscire a mantenere in piedi un rapporto che fosse uno senza gettarmi fra le braccia di qualcun*altr* è stata una delle cause principali della mia non-accettazione, che ha poi portato alla Grande Depressione del 2014.

Comunque, senza degenerare nell’autoanalisi. Veniamo al punto.

Ho conosciuto una persona, che qui (ma non solo qui) chiameremo Bbello. Bbello lavora con me, è alto, bello, sorride che ti toglie il fiato, ha le lentiggini (!!!!) e mi fa sentire come una fangirl quindicenne ad uno spettacolo teatrale di David Tennant che fa Shakespeare, per capirci.

Ecco, Bbello, dice, si è innamorato di me e la cosa è reciproca.

magda

Quando abbiamo iniziato a frequentarci in maniera totalmente clandestina, una parte di me (quella un po’ meno teen) e buona parte delle mie amiche mi hanno fatto da angioletto sulla spalla

Bb, ma che GATTO fai?!?

La perplessità nasce dal fatto che io CE L’HO GIÅ IL FIDANZATO. E mica uno qualsiasi. Io ho il Best Boy, che è (ricordiamolo) il best buy dei maschi, la mia dolce metà, il migliore amico, il mio punto di riferimento, quello che mi fa sempre ridere e che amo alla follia e che non lascerei mai.

Vi dirò di più, con lui avevo performato ben due anni di fedele fedeltà, gettando me stessa, amici e parenti in uno stato di confusione mista ad incredulità, mista a commozione. I miei genitori stavano stappando lo spumante.

Ma come si suol dire, la gatta perde il pelo, ma non il vizio, ed eccomi di nuovo innamorata e ricambiata, eccomi di nuovo difronte alla solita estenuante scelta: sicurezza o novità? Punto di riferimento o brivido della scoperta? Amore o innamoramento?

Quando ti trovi in situazioni del genere, la massa delle tue amicizie e conoscenze si divide come le acque davanti a Mosè. Opinioni e consigli piovono da ogni parte e in ogni direzione.

[Ricordati Bb, che ciascuno, quando dà consigli, si basa sulla propria esperienza, e a manovrare le parole, come un ventriloquo, intervengono paure e insicurezze, che nulla hanno a che vedere con te. Tutti i consigli, sempre, dovrebbero essere presi con le pinze. Chissà cosa hanno dentro gli altri.]

Quindi le ho sentite tutte: resta col tuo uomo, scegli quello nuovo, tieniteli tutti e due, ma che combini, basta che non ti fai male, a me sta cosa non mi convince, prendi tempo etc etc.

Ciononostante sono riuscita a stilare una top 3 dei consigli ricevuti, che esporrò in ordine di esilarantezza (esilaranza?) crescente:

MEDAGLIA DI BRONZO a Machinegun e il suo lato oracolare: “mah, secondo me tu e Bbello vi avvicinerete, vi allontanerete, poi vi riavvicinerete di nuovo, vi lascerete e riprenderete fino a che, alla fine vi metterete insieme definitivamente. E io dirò: l’avevo detto!”

MEDAGLIA D’ARGENTO alla mia cara amica TeraTera che più che un consiglio ha espresso un colorito commento da contessina: “Ahò, certo che c’hai popo la f**a d’oro”.

MEDAGLIA D’ORO E BOH, BACIO ACCADEMICO al mio Psichiatra: “Lo vuoi un consiglio clinico? Tieni i piedi in due staffe e non farti sgamare finché non capisci cosa vuoi veramente”. Della serie, io non volevo metterti le corna, ma me l’ha detto il medico.

Quindi il piano era questo: seguire la mia prescrizione alla lettera, non farmi sgamare e cercare di capire nel profondo che cosa volessi veramente. Purtroppo nessun piano va mai a buon fine nella vita di Bb e long story short sono crollata in lacrime fra le braccia di Best Boy, che prevedibilmente aveva comunque già capito tutto da solo, e gli ho detto di essere innamorata di un altro.

Ora, in una storia qualsiasi a questo punto io non ti amo più, lasciamoci, mi aggrappo alla nuova liana e vediamocomeva. Giusto? Sbagliato! Visto che a noi le cose normali, eh un ci garbano, e Best Boy è l’uomo migliore del mondo, la conversazione seguente è andata più o meno così:

BestBoy: “Senti Bb, quando ci siamo messi insieme io lo sapevo che tu non sei, ehm, propriamente monogama, me l’hai sempre detto. Prima o poi questo giorno sarebbe arrivato, quindi la cosa più saggia da fare è farci i conti. Tu mi ami ancora?”

Bb (in lacrime): “Sì” sob sigh

BestBoy: “E cosa provi per lui?”

Bb: “Non lo so, ma credo di essere innamorata anche di lui”

BestBoy: “Allora prenditi il tempo che ti serve per capire cosa vuoi”

(e Bbello, in un secondo momento mi ha detto più o meno la stessa cosa)

#cheragazzafortunata

#maunvaffanculono?

Il fatto è che io sono DAVVERO innamorata di entrambi.

Eccoci, l’ho detto. Lo dico, senza problemi. Si può essere innamorati di due persone contemporaneamente, succede, può succedere. Anzi, ¾ delle relazioni finiscono perché non possiamo smettere di innamorarci di altri, di qualcuno che non è il/la nostr* partner. Come se la biologia ci tirasse da un lato e la società dall’altro. Perché prima o poi Bb, dovrai scegliere, mi dice la Società, non puoi tenere i piedi in due staffe per sempre. Non si possono amare due persone allo stesso tempo. Non. si. Può. Non funziona. Non è giusto. Non va bene. Non ha senso. No. No. No. No.

O sì?

[to be continued]

(Sì, ma che c’entra la Pozione Polisucco? Nessuno cambia aspetto in questa storia, o sì? Pazientate miei giovani padawan(s), nel prossimo episodio capirete, lo prometto)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...